Sostenibilità, risparmio energetico, riduzione e riciclo dei rifiuti, risorsa acqua: i temi ambientali richiedono competenze e saperi scientifici, attenzione alle ricadute sociali e capacità di attivare consapevolezza e partecipazione.

La possibilità di riconoscere un problema è strettamente collegata all’esperienza concreta: per questo, nei nostri interventi di educazione ambientale, utilizziamo metodologie attive.

I percorsi, indipendentemente dalla durata complessiva delle attività, sono strutturati in tre fasi:

  • avvio – costruzione della relazione, chi siamo, cosa facciamo
  • conduzione – esperienza insieme
  • rielaborazione – riflessione, condivisione, attribuzione significati

Su richiesta progettiamo e realizziamo attività interattive e laboratori mirati su:

  • sviluppo sostenibile
  • risorse ed energia
  • consumi e rifiuti
  • alimentazione
  • agricoltura
  • intercultura
  • comunicazione ecologica

Tra le proposte svolte ricordiamo “Terra a pezzi? Ricuciamola insieme!” proposta 2016-17
Svolgiamo  inoltre un progetto con

Econord e Comunità Montana del Verbano

Grazie all’unione di intenti tra Econord spa –che sostiene il progetto- e Comunità Montana Valli del Verbano –che lo promuove sul territorio- nasce a febbraio 2014 “Meno rifiuti a Monte e a Valle”: progetto integrato di educazione alla sostenibilità ambientale sulla raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani.

I destinatari sono gli alunni e gli insegnanti delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di 1°grado nei 32 comuni all’interno della Comunità Montana, serviti per la raccolta differenziata dei rifiuti da Econord spa.

I siti istituzionali:
link: www.econord.it
link: www.vallidelverbano.va.it

I percorsi di educazione ambientale proposti vogliono attivare nei partecipanti una maggior consapevolezza sulle ricadute delle proprie azioni quotidiane nel proprio ambiente di vita, non secondariamente per migliorare la qualità e la quantità della raccolta differenziata.