Sostegno in classe

L'intervento di sostegno  è rivolto a bambini-ragazzi/e in situazioni di disagio, rischio, svantaggio e handicap, e si svolge all'interno del gruppo classe.

Il progetto educativo è individualizzato e si configura come sostegno relazionale, educativo e didattico, finalizzato a far emergere e sviluppare autonomie, abilità scolastiche e sociali.
Lo scopo è di valorizzare le capacità individuali nel rispetto dei singoli bisogni e delle difficoltà.L'educatore lavora in linea con le richieste scolastiche che gli vengono poste. Partecipa al progetto educativo individuale dell'alunno in stretta collaborazione con insegnanti, servizi sociali, specialisti e famiglia per favorirne l'integrazione scolastica e l'apprendimento. 

Dispersione scolastica

La dispersione scolastica è un fenomeno complesso, al quale non concorrono esclusivamente variabili pedagogico-didattiche, ma anche sociali e culturali che si combinano fra di loro.

L'educatore affianca individualmente il ragazzo o un piccolo gruppo, a seconda delle necessità rilevate, in classe o in ambienti messi a disposizione dalla scuola perseguendo i seguenti obiettivi:

  • didattici: superamento delle difficoltà di apprendimento, sviluppo di un metodo di studio, acquisizione di competenze rispetto alle materie del programma scolastico,
  • individuali: rimotivazione allo studio, sviluppo dell’autostima e potenziamento delle capacità personali,
  • sociali: sostenere e favorire le relazioni con i coetanei, gli insegnanti e i genitori, attivare un pensiero legato al proprio futuro.
La metodologia utilizzata si avvale di una modalità interattiva che utilizza esercitazioni guidate individuali e di piccolo.
Presupposto fondamentale è la collaborazione e la condivisione degli obiettivi con le famiglie e le diverse agenzie del territorio.
 
 

Attività integrative

Il pre-post scuola è uno spazio/tempo educativo strutturato e protetto rivolto a bambini/e della scuola materna ed elementare (dai 3 ai 10 anni) che inserisce forme di flessibilità oraria in ambito scolastico.

E' un servizio che accoglie i bambini nelle fasce orarie mattutine e pomeridiane e risponde alle esigenze delle famiglie con impegni lavorativi .

Obiettivi generali del servizio sono:

  • la stimolazione propositiva attraverso attività creative, espressive e ludiche
  • la cura e attenzione alla relazione e alla comunicazione con i bambini e le bambine e con le loro famiglie.

I nostri operatori impegnano con sensibilità e competenza educativa i bambini e le bambini in uno spazio/tempo che è limitato, ma denso di vissuti emotivi legati ai momenti di entrata e uscita dagli impegni cognitivi del tempo scolastico per i più grandi e alle dinamiche del distacco dai genitori per i più piccoli.