Rimani aggiornato via mail
invia
cerca
facebook rss effettua una donazione
Privacy Policy
sabato 13 maggio 2017
Non solo farina 00: la ricchezza dei cereali integri
Non solo farina 00: la ricchezza dei cereali integriSpiritualità – cultura - coltura, Cibo e Agricoltura, Fruizione e accoglienza, Paesaggio neorurale: sono le quattro tematiche fondanti del progetto COGITA ET LABORA, un’offerta culturale integrata, concentrata su ambiente, sostenibilità e storia che si declina in sei incontri tra l’8 aprile e il 23 settembre presso il Mulino dell’Abbazia di Chiaravalle.
 
Il progetto finanziato da Fondazione Cariplo nasce dalla sinergia tra Koinè Cooperativa Sociale onlus, il Monastero di S.Maria di Chiaravalle e Parco Agricolo Sud Milano, soggetti che conducono e promuovono la valorizzazione del patrimonio culturale, storico, artistico e ambientale dell’Abbazia, del Mulino e del Parco.

I filoni tematici vengono declinati nella cornice del Cogita et labora (pensa e lavora), titolo che trae origine dall’esperienza monastica fondata sullo spirito dell’ Ora et labora (prega e lavora), il cui esempio di sobrietà, semplicità di vita, rispetto dell’ambiente, e valorizzazione del lavoro è valido ancora oggi ed è premessa per il futuro.
 
Il Cogita viene sviluppato attraverso incontri, dibattiti, presentazioni di libri o ricerche, pensato come momento di ascolto, il Labora attraverso corsi, laboratori, mostre, performance artistiche che favoriscono il coinvolgimento attivo dei partecipanti.

I primi quattro eventi dell’8 aprile, 6 maggio, 10 giugno e 9 settembre sono pensati per un pubblico adulto mentre i due eventi collaterali del 13 maggio e del 23 settembre sono aperti a tutti, famiglie comprese, con uno speciale programma dedicato ai bambini dai 5 anni.

Tutti gli eventi si svolgono di sabato dalle 15:00 alle 18:00.
La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti ed è gradita la prenotazione.


Prenotazioni:
Info Point di Chiaravalle Tel 02.84930432
Martedì-Venerdì 9.30-12.30 / 14.30-16.30
infopoint@monasterochiaravalle.it
Facebook: @MulinodiChiaravalle

PROGRAMMA CULTURALE COGITA ET LABORA
Ore 15:00 – 18:00

Sabato 8 aprile - Spiritualità, cultura, coltura.
Spiritualità, consuetudini di vita e tipologie architettoniche dell'ordine cistercense, adattate alle dimensioni locali e territoriali in cui si inserisce ogni comunità monastica, sono al centro del primo incontro del programma.
Nella prima parte si traccia un excursus storico-culturale che culmina in riflessioni e ragionamenti sul rapporto odierno tra il monastero e la città metropolitana.
Il pomeriggio prosegue con una visita tematica al complesso monastico, che attraverso gli affreschi e le opere d'arte presenti rimanda costantemente al rapporto tra l'Abbazia e la città di Milano.

COGITA
• Saluto e apertura dei lavori. Michela Palestra Presidente del Parco Agricolo Sud Milano
• 1115-2015: 900 anni dopo Clairvaux: Dimensione globale e adattamento particolare nelle consuetudini monastiche cistercensi. Padre Stefano Zanolini, priore dell'Abbazia di Chiaravalle
• Spiritualità e sostenibilità dell’architettura cistercense. Il caso di Chiaravalle milanese e delle sue filiazioni. Luigi Carlo Schiavi, Università degli Studi di Pavia, Università Cattolica del Sacro Cuore
• Tra monastero e città metropolitana di Milano. La costruzione dell’identità claravallense e l’ambiente circostante oggi: un rapporto armonioso? Padre Luciano Guglielmino, Abbazia di Chiaravalle

LABORA
Visita guidata al complesso monastico: Chiaravalle e le arti, il legame con Milano. A cura di Koiné cooperativa sociale onlus

Sabato 6 maggio - Cibo e agricoltura. Un binomio e una sfida tra passato e futuro.
Aspetto culturale e aspetto nutrizionale sono da sempre moventi che hanno influito sul nostro rapporto con il cibo: i relatori analizzano le due tipologie di approccio che hanno caratterizzato l’agricoltura e la dieta monastica nel corso dei secoli. Un tema importante che influisce sulla scelta delle colture e sul modellamento del paesaggio agrario. Come affronta il tema e quali prospettive si pone il Parco Agricolo Sud Milano di fronte alle problematiche e alle sfide dell'agricoltura odierna? A seguire una visita guidata all’Abbazia e in esclusiva al refettorio quattrocentesco del complesso monastico di clausura normalmente interdetto al pubblico.
 
COGITA
• Pane e vino nella tradizione monastica. Gabriele Archetti, docente Università Cattolica del sacro Cuore
• La Regola di San Benedetto e il cibo. Padre Luciano Guglielmino, Abbazia di Chiaravalle
• Il Parco Agricolo: l’attualità dell’agricoltura, fra salvaguardia e innovazioni. Piercarlo Marletta Parco Agricolo Sud Milano
LABORA
Visita guidata a tema: Cibo spirituale e cibo dell’anima, con visita esclusiva all’antico refettorio monastico, a cura di Koiné cooperativa sociale onlus.
 
 
Sabato 10 giugno – Vivere il territorio
Il Parco Agricolo Sud Milano svolge un ruolo fondamentale in termini di tutela del territorio più prossimo alla città, si sviluppa come spazio di benessere, socialità e recupera aspetti di fruibilità e godibilità per utenti singoli, gruppi, e famiglie. Touring Club Italiano e Ciclobby sono associazioni che da anni organizzano tour e visite guidate alla scoperta di Chiaravalle e delle cascine del Parco, e insieme a quest'ultimo e al priore dell'Abbazia di Chiaravalle si confrontano sulle azioni per una piena valorizzazione del territorio. L'incontro culmina con la visita alla marcita antistante il complesso abbaziale, per vedere da vicino la tecnica di coltivazione tipica della campagna milanese dal Medioevo fino all'Ottocento.
 
COGITA
• Le forme della fruizione del Parco Agricolo Sud Milano. Relatore del Parco Agricolo Sud Milano
• La Regola di san Benedetto e l'accoglienza. Padre Stefano Zanolini, priore dell'Abbazia di Chiaravalle
• Mobilità e cultura. Ciclobby Milano
• Il turismo rurale in ottica turistica. Gianfranco Manetti Touring Club Italiano
 
LABORA
Visita guidata alla marcita di fronte al complesso monastico: Tra storia e agricoltura, un territorio da riscoprire, a cura di Koiné cooperativa sociale onlus.
 
Sabato 9 settembre – Il paesaggio neorurale: contaminazioni tra campagna e città

Luogo di cerniera, ai confini tra città e campagna, Chiaravalle è una porta che accoglie i mondi, raccoglie le esperienze e fonde le culture, adesso, come nel Medioevo. Come ricreare armonia tra uomo e natura, tra campi agricoli e piazze, tra cascine e grattacieli? I relatori analizzano la particolare posizione geografica, ambientale e storica di Chiaravalle, alla ricerca di quella sintesi così importante. Fanno da corollario una mostra fotografica a cura del Parco Agricolo Sud Milano dedicata al territorio agricolo, e una mostra che ospita gli elaborati finali delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che hanno partecipato al programma didattico nell’anno scolastico 2016/17 con la collaborazione degli educatori di Koinè cooperativa sociale.

COGITA
• Identità agrarie contemporanee. Stella Agostini Università statale di Milano
• L’Abbazia di Chiaravalle. Una cerniera tra città e campagna. Paolo Grillo Università statale di Milano

LABORA
Visita alla mostra fotografica a cura del Parco Agricolo Sud Milano e alle esperienze delle classi di vari ordini e grado, che hanno partecipato al progetto didattico
 
 EVENTI COLLATERALI

 
Ore 15:00 – 18:00
Nell’ambito del progetto Cogita et Labora sono stati organizzati due momenti pensati per tutti, adulti e bambini, focalizzati sul tema della genuinità per conoscere e sperimentare la sostenibilità, coinvolgendo il pubblico in attività esperienziali di auto produzione proposta come stile di vita e come azione a basso impatto ambientale, sensibilizzare sulla scelta dei prodotti e delle materie prime e contribuire a diffondere e attualizzare le conoscenze monastiche.
 
Durante il pomeriggio gli adulti e i bambini dai 5 anni, seguono due percorsi distinti e paralleli per poi unirsi nella seconda parte del pomeriggio e condividere l’esperienza più manuale e pratica.
 
Sabato 13 maggio - Non solo farina 00: la ricchezza dei cereali integri
 
Cogita adulti
Conferenza: Non solo farina 00: la ricchezza dei cereali integrali. A cura di Elena Soldi della scuola di naturopatia Lumen e di Agostino Giambelli Società Agricola Umanitaria
 
Cogita bambini:
I biodiversi: dai grani alla farina. Laboratorio di riconoscimento dei vari tipi di grani e dimostrazione di come il grano diventi la farina che noi tutti conosciamo, a cura di cooperativa sociale Koinè.
 
Labora adulti e bambini:
Lezione e show cooking con pasta madre. Scuola di cucina naturale Lumen.
 
Sabato 23 settembre - In salute con la natura
 
Cogita adulti
Conferenza: In salute con la natura. Interventi a cura di un insegnante della scuola di naturopatia LUMEN e dei monaci del Chiaravalle. Interventi sui trattamenti naturali a cura dell’Associazione Lumen.
 
Cogita bambini
Spettacolo teatrale: Teresa la Cereza, di e con D. Boselli, M. Cassandro e L. Liberatore, Produzione Quante scene.
 
Labora adulti e bambini:
Laboratorio di cosmesi naturale a cura di cooperativa sociale Koinè.
 
 
clicca qui per aggiungere questo evento al calendario di google