Abbiamo aderito a ‘Fiocchi in ospedale’

mani unite
Cerchiamo donatori per la Comunità Resiliente di Cornaredo
4 Luglio 2018
volontariato aziendale UBI Banca
Grazie al volontariato di UBI Banca a Vedano
13 Luglio 2018
Mostra tutto

Abbiamo aderito a ‘Fiocchi in ospedale’

fiocchi in ospedale

Abbiamo deciso di aderire all’iniziativa di Save the Children ‘Fiocchi in ospedale’ la rete nata per il miglioramento della qualità dello sviluppo dei bambini e delle bambine nel delicatissimo periodo dei primi anni della loro vita.

La rete raccoglie un patrimonio di buone leggi, disposizioni, linee guida, esperienze di campo, attività di analisi, ricerca e divulgazione scientifica e prova a metterle in chiaro, all’interno di uno spazio comune  dove possano essere condivise, scambiate e valorizzate.

Abbiamo deciso di aderire alla rete Fiocchi in ospedale per condividere informazioni e lo scambio di buone prassi per garantire sempre più benessere alle bambine e ai bambini nei primissimi anni della loro vita
– ha dichiarato Paola Radaelli Presidente Koinè cooperativa sociale

 

Come ricorda Save the Children per i bambini, e in particolare per quelli più poveri, l’intervento precoce:

  • tutela la salute,
  • favorisce lo sviluppo di competenze linguistiche,
  • favorisce la capacità di lettura,
  • favorisce la facilità di comprensione della matematica e delle scienze,
  • favorisce lo sviluppo di attitudini socio-affettive e di una sana relazione sociale.

Per questo la Rete Fiocchi in Ospedale ha creato presidi negli ospedale a Torino, Milano, Roma, Pescara, Napoli, Bari, Sassari e lavora per il riconoscimento e il collegamento di associazioni, mondo scientifico e socio-assistenziale che si impegnino con un intervento precoce per il benessere dei bambini e delle bambine, fin dal momento della gravidanza. In questo anno le realtà che hanno aderito alla rete sono passate da 4 a 15.

Mai più senza

Intervenire in modo precoce per la salute del bambino, promuovere attivamente servizi dedicati, accompagnare i neo genitori nel loro ruolo, tutelare i diritti dei bambini e l’importanza della conoscenza scientifica sono tra i punti imprescindibili di cui non si può fare a meno, secondo quanto indicato dalla rete Fiocchi in Ospedale.

Il seminario

Il seminario nazionale di Save the Children che si è svolto il 25 giugno a Roma ha promosso l’incontro tra i diversi operatori dei progetti aderenti alla Rete Fiocchi in Ospedale, tra cui le attività di Koinè, i  progetti di Save The Children dell’area 0-6, rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali, esponenti del mondo accademico e della ricerca.

Illuminiamo il futuro

Nel maggio 2018 abbiamo aderito anche all’iniziativa di Save The Children ‘Illuminiamo il futuro’ con un evento organizzato presso La Corte delle Famiglie di Novate, con un incontro deidcato alla lettura per i più piccoli, condividendone gli obiettivi.