Caro SottoSopra grazie a te ho avuto modo di crescere

cartina atm
Viaggiare con ATM diventa ancora più conveniente
5 Luglio 2019
Da Cornaredo a Palermo per le commemorazioni di Borsellino
17 Luglio 2019
Mostra tutto

Caro SottoSopra grazie a te ho avuto modo di crescere

sottosopra

“Caro SottoSopra,

grazie a te ho avuto modo di crescere, imparare e ad ascoltare ciò che tu mi hai insegnato.

Grazie a te sono migliorato in ciò che necessitavo di migliorare e di conoscere nuove persone.

Tu SottoSopra hai dato e darai ai ragazzi più bisognosi la voglia di crescere e di andare avanti per  come sei tu ragazzo o educatore.

Tu SottoSopra garantirai a chi entrerà e a chi uscirà di vivere sereno uscendo dal gruppo felicemente.

Ora che hai aiutato me, aiuta gli altri cercando di essere te stesso! Sii forte e sii coraggioso davanti alle tue difficoltà perché l’unica cosa che non si distruggerà sarà l’amicizia.

Con affetto il vostro G.

PS e ricordatevi, venire al SottoSopra non è un peso, ma un orgoglio e fortuna che vi porterete avanti per il vostro percorso”

Questa lettera, arrivata a conclusione di un percorso di Assistenza Domiciliare Minori portata avanti dagli educatori Koinè, ben esprime il significato del nostro lavoro e l’importanza che gli educatori e le esperienze educative hanno per i ragazzi. In particolare G. pur essendo di poche parole, ha voluto regalare questi pensieri agli altri ragazzi del gruppo e questo è stato per noi davvero toccante.

Sottosopra  è infatti un luogo di incontro e di socializzazione presso il centro polifunzionale Astrolabio a Novate Milanese, aperto a ragazzi e ragazze residenti nei Comuni dell’area Nord-Ovest di Milano e inseriti in progetti educativi domiciliari su richiesta dei Servizi sociali dei  Comuni della zona  o direttamente dalle famiglie.

SottoSopra è un luogo da vivere in compagnia per sperimentare attività educative, ricreative, ludiche e di supporto scolastico. Uno spazio in cui i ragazzi possono esprimere la loro creatività liberamente.
E’ un luogo fisico, concepito per favorire il protagonismo giovanile, la costruzione della propria identità sociale e per agevolare l’integrazione multiculturale. Questo è anche uno spazio ideale al quale i ragazzi possono fare riferimento come luogo esterno e complementare all’ambiente familiare.