Biobliz Lombardia: i primi risultati del censimento faunistico

gioco in cortile al nido
La cucina di fango: un gioco ecosostenibile
18 Maggio 2017
baratto
Scambiare al posto di buttare
26 Maggio 2017
Mostra tutto

Biobliz Lombardia: i primi risultati del censimento faunistico

rana

Stanno arrivando i primi risultati del censimento faunistico organizzato in tutta la Lombardia nel fine settimana 20 e 21 maggio, in 30 parchi e aree protette.

Sono oltre 900 le specie censite in vari siti, tra cui il Parco Lura e il fontanile Serbelloni a Pregnana milanese dove anche Koinè con le sue attività ha contribuito all’evento. Picchi, aironi, cince e tritorni tra le specie censite in questi due siti.

Al parco Lura  sono state censite 32 specie diverse di uccelli. Il richiamo dello sparviere è stato più volte udito nei pressi del Centro della Biodiversità (presenza accertata anche da una penna ritrovata vicino alle pozze atte al ripopolamento anfibi). Inoltre nella zona delle aree di laminazione si è potuto osservare l’airone cenerino, una coppia di germani reali, un paio di tuffetti e addirittura un paio di corrieri piccoli, a testimonianza dell’importanza che rivestono le zone umide legate all’attività di scavo. Sempre nelle stesse sono stati uditi anche dei gruccioni, probabilmente di passaggio.

Il Biobliz, giunto alla seconda edizione, è un evento di educazione naturalistica e scientifica che ha lo scopo di ricercare, individuare e possibilmente classificare, in un determinato ambiente e per almeno 24 ore consecutive, il maggior numero di forme di vita animali e vegetali.
I dati raccolti saranno poi un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale.

L’elenco preciso delle specie trovate e classificate, mappate nel dettaglio è disponibile sul sito inaturalist.org in aggiornamento