Il 2019 è il diciottesimo anno che la nostra cooperativa compila il bilancio sociale.
Questo è il diciottesimo anno che la nostra Cooperativa compila il bilancio sociale. Impostato secondo le linee guida della Regione, assolve alle sue funzioni di comunicazione, interna ed esterna, e di trasparenza.
Anche il 2019 è stato un anno di lavoro intenso!
Abbiamo proseguito nel percorso di riorganizzazione interna, con l’obiettivo di garantire le opportunità lavorative per i soci e rendere Koinè sempre più adeguata e in grado di rispondere ai bisogni del contesto esterno, creando valore sociale ed economico nel perseguimento dell’interesse dei soci e della collettività.
Nel 2019 abbiamo continuato il processo di stabilizzazione del personale, consapevoli che le persone sono la risorsa più importante per la Cooperativa.
Nel nostro piccolo siamo orgogliosi di contribuire a garantire occupazione alle donne. In quest’ottica, quest’anno abbiamo avviato un percorso per pianificare azioni volte sempre più a facilitare e sostenere la conciliazione dei tempi di vita e dei tempi di lavoro.
Formazione e partecipazione sono stati due elementi fondamentali che hanno accompagnato il nostro lavoro nel 2019.
Abbiamo infatti investito notevoli risorse in percorsi di formazione interna, per una media di 20 ore/persona e abbiamo sostenuto la partecipazione dei nostri soci a corsi e a convegni esterni, incoraggiando e sollecitando al confronto e allo scambio di buone prassi.
Abbiamo promosso percorsi di partecipazione alla vita della cooperativa da parte dei soci, avviando un percorso che ha coinvolto tutto il personale dell’area Prima Infanzia, con l’obiettivo di individuare le peculiarità metodologiche che contraddistinguono il lavoro educativo nei servizi. Nel tempo anche le altre aree della Cooperativa avvieranno un confronto che permetterà a tutti i soci di riconoscersi nella missione della Cooperativa.
Attraverso la cura e la gestione dei servizi e la realizzazione di progetti di coesione sociale nei territori nel 2019 abbiamo raggiunto oltre 35.000 persone. Oltre il 97% delle famiglie e degli insegnanti sono soddisfatti del servizio.
Anche quest’anno abbiamo confermato un bilancio positivo e un fatturato di quasi 9 milioni di euro, risultato che ci ha permesso di continuare a garantire posti di lavoro per i nostri soci e progettazioni, servizi, progetti per le comunità in cui abbiamo lavorato.
Abbiamo continuato a sperimentare forme di collaborazione attiva con famiglie e realtà del territorio per sviluppare solidarietà e coesione sociale, attivato progettazioni complesse in partnership con altre cooperative ed associazioni, ma anche progetti di welfare aziendale con aziende del territorio, attivando servizi in risposta ai bisogni dei dipendenti.
Tra le novità segnaliamo nel mese di maggio 2019 la nascita della società Bambini Bicocca, spin off universitaria, a cui Koinè ha partecipato come socia fondatrice. Mettere in sinergia le competenze scientifiche dell’Università di Milano Bicocca con quelle gestionali e pedagogiche di Koinè e di altri sei partner, svolgere attività di ricerca e sperimentare nuove soluzioni pedagogiche rivolte ai più piccoli: questi gli obiettivi principali della neonata società.
Da segnalare, inoltre, l’avvio dello Spazio Curiel per bambini 0/6 anni a Vimodrone: un cantiere in evoluzione strutturato come un laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione, in continuo dialogo con chi lo vive quotidianamente e con il territorio.
Inoltre, è stato molto intenso il lavoro realizzato nel 2019 accanto alle tante ragazze e ragazzi che abbiamo incontrato nei nostri servizi, con una particolare attenzione ai temi della giustizia e della legalità.
Delicati e preziosi i percorsi di educazione ambientale e di sostenibilità proposti nei parchi e nelle aule verdi gestiti da Koinè: un’attenzione all’ambiente, capace di stupire e di emozionare. Per tutto questo e per questo anno vissuto insieme, voglio ringraziare le socie i soci di Koinè che, con impegno e professionalità, hanno contribuito al raggiungimento dei risultati presentati nel Bilancio sociale 2019 e hanno quotidianamente dato valore al nostro lavoro.
Buona lettura !

Paola Radaelli, Presidente Koinè