Il 2017 è il sedicesimo anno che la nostra cooperativa compila il bilancio sociale.
Tra gli obiettivi realizzati nel 2017 abbiamo:
• Promosso progetti di welfare aziendale con aziende del territorio, attivando servizi in risposta ai bisogni dei dipendenti, promuovendo la conciliazione tra i tempi di cura e di lavoro
• Sostenuto la sperimentazione di forme di collaborazione attiva con famiglie e realtà del territorio per sviluppare solidarietà e coesione sociale, in particolare attraverso:
- L’avvio di un nuovo servizio: Centro polifunzionale Astrolabio a Novate Milanese
- La gestione del Costa Azzurra Lab a Pregnana Milanese e del Centro Biodiversità del Parco Lura a Lomazzo (CO)
• Confermato la certificazione UNI 11034:2003 per i Servizi all’Infanzia
• Percorso di riorganizzazione interna per rendere Koinè sempre più adeguata e in grado di rispondere ai bisogni del contesto esterno
• attivato l’ufficio comunicazione che ha portato al completo aggiornamento del sito web e alla creazione dei profili social
• promosso la partecipazione degli operatori della cooperativa a corsi, convegni e percorsi di formazione interna per una media di 26 ore a testa
• attivato progettazioni complesse in partnership con altre cooperative ed associazioni
• promosso un utilizzo efficace ed efficiente delle risorse, in una logica di contenimento dei costi
Grazie a una attenta politica di avvicinamento alla cooperativa dei lavoratori, la base sociale è aumentata passando da 364 soci del 2016 a 372.
Potendo migliorare solo ciò che si riesce e misurare, anche per il 2017, abbiamo proseguito il lavoro di monitoraggio dei risultati attesi e raggiunti. In particolare il 97% delle famiglie e degli insegnanti che hanno frequentato i nostri asili nido, i centri estivi, le attività didattiche sono complessivamente soddisfatte del servizio.
8.000.000 di fatturato, più di 30.000 persone che frequentano i nostri servizi, bambine e bambini, famiglie, ragazze e ragazzi, alunni delle scuole: sono questi i numeri del bilancio sociale 2017 di Koinè che confermano la nostra volontà di continuare a promuovere servizi e progetti di alto valore sociale.

Paola Radaelli, Presidente Koinè