Caccia al tesoro al Lura, come è andata
1 Luglio 2020
luglio al giardino a solaro
Passi piccoli torna nei parchi e nei giardini
14 Luglio 2020
Mostra tutto

Curiosiamo in giardino

novate giardini aperti

In questo periodo di chiusura forzata degli asili nido abbiamo deciso, con alcune amministrazioni comunali, di organizzare delle attività nei giardini dei nidi che abbiamo chiamato ‘Curiosiamo in giardino’.

L’esperienza in giardino è occasione per il bambino di osservare direttamente i fenomeni della vita, in una condizione di partecipazione emotiva e coinvolge tutti e cinque i sensi.
L’esplorazione inizia in giardino con la ricerca, la scoperta e la raccolta di elementi naturali interessanti (pigne, foglie, fili d’erba, sassi, legnetti ecc.) e prosegue con l’indagine scientifica e l’analisi degli stessi materiali, aiutati dall’uso di strumenti come la lente di ingrandimento. Abbiamo creato 6006 angoli di gioco distanziati dove poter giocare ed esplorare in tranquillità

Nel mese di giugno 2020 abbiamo organizzato il progetto Curiosiamo in Giardino presso il giardino dell’Asilo Nido Comunale Prato Fiorito di Novate milanese. L’amministrazione comunale di Novate, sempre molto attenta ai bisogni delle famiglie, ci ha permesso di offrire questa proposta alle famiglie. Questo per dare ai bambini un luogo dover poter giocare in sicurezza dopo i mesi di lockdown trascorsi in casa con i nonni o con i genitori, e per dare ai genitori l’occasione di potersi incontrare in un luogo tutelato nel rispetto della normativa vigente e poter raccontare cosa ha significato per loro vivere in quarantena con bambini così piccoli.
Il giardino è stato allestito con sei angoli di gioco distanziati, con materiale naturale, destrutturato.
I bambini hanno giocato, esplorato, corso, riscoperto il bello di ritrovarsi e giocare con gli amici seppur a distanza.
“non c’era l’affollamento che si vedeva nei parchetti” come hanno detto alcuni genitori e le famiglie si sono sentite tranquille a portare i loro bambini a giocare. Le educatrici hanno monitorato il fatto che i giochi fossero usati solo da un bambino alla volta, che non ci fossero condivisioni di materiale e sostitutito i giochi usati con giochi igienizzati. Le famiglie hanno tirato un sospiro di sollievo: finalmente un posto a misura di bambino dove poter vivere un ritorno alla quasi normalità.
Sono molti gli argomenti affrontati dalle famiglie  durante questi momenti: lo stress di questi mesi nel conciliare lavoro e famiglia, l’incertezza del futuro, i passi indietro e le conquiste fatte dai bambini, il fatto di avere poche occasioni di confronto tra adulti che vivono lo stesso percorso, i bambini che chiedevano dov’è la mia educatrice, dove sono i miei amici, perchè non posso andare all’asilo? e l’adulto che faceva fatica a trovare le risposte adeguate- E ancora gli incubi notturni, l’irrequietezza dei bambini ma soprattutto il fatto che ogni mamma e ogni papà, seppur preoccupato, doveva trovare la forza per non far passare la sua preoccupazione al suo bambino.
Il progetto Curiosiamo in giardino è stato per molte famiglie una boccata d’aria dopo mesi di apnea – Sara Banfi Coordinatrice Prima Infanzia Koinè

giardino novategioco in tanto verde

Le aperture sono offerte dalle amministrazioni comunali  alle famiglie di bambini 0-3 residenti, su prenotazione per un numero limitato di coppie adulto-bambino, secondo quanto stabilito dai protocolli Covid.

I comuni dove si è svolta questa attività sono:

Novate Milanese

Cavenago di Brianza

Calusco d’Adda

Cassina de’ Pecchi

Vimodrone

Pregnana Milanese

Queste aperture si aggiungono alle tante proposte di esperienze e scoperte di ‘Stupore all’aperto’ che abbiamo pensato in questi mesi in particolare per bambine e bambini.