Fà la cosa giusta! Programma 8-10 marzo 2019

teatro bimbo
Teatro, laboratori e spazi socializzazione per Passi Piccoli
15 Gennaio 2019
accordiamoci
Sportello Tutela Diritti dei Lavoratori a La Corte
22 Gennaio 2019
Mostra tutto

Fà la cosa giusta! Programma 8-10 marzo 2019

nursery in fiera

Torna per il sedicesimo anno la fiera Fà la cosa giusta! che si terrà a Milano dall’8 al 10 marzo 2019, sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili. Quest’anno sarà in coincidenza del Carnevale Ambrosiano e ancora ad ingresso gratuito per tutti. Saremo presenti con lo spazio Nursery, un convegno dedicato all’educazione all’aperto e mini corsi sulla disostruzione.

Invitiamo tutti a partecipare raggiungendo la fiera con i mezzi pubblici visto che l’ingresso è adiacente alla metropolitana Portello M5  e a pochi minuti a piedi dalla fermata della Linea Rossa Lotto Fiera.

NURSERY

FA LA COSA GIUSTAAnche in questa edizione cureremo la nursery per i bambini più piccoli, allestita come di consueto al Pianeta dei Piccoli nel padiglione 4, dove si trovano gli espositori dei settori: abbigliamento, arredamento, giochi per l’infanzia eco-compatibili o del commercio equo e solidale, servizi per la cura del bambino.

La Nursery sarà uno spazio non solo per allattare, gattonare o cambiare i bambini, ma anche per vivere una sosta rigenerante, approfittando delle educatrici Koinè che proporranno nei tre giorni di fiera attività all’insegna dei giochi con elementi naturali, per portare l’educazione all’aperto dentro la fiera.

‘Letture ad alta voce’ ci saranno momenti dedicati ai bambini di 2-8 anni e i loro genitori, gestiti da educatrici Koinè, perché non è mai troppo presto per iniziare ad apprezzare i libri:

  • venerdì 8 dalle 16.00 alle 17.30
  • domenica 10 dalle 16.00 alle 17.30

MINI CORSI SULLA DISOSTRUZIONE

All’interno della nursery ospiteremo un mini corso sulle manovre di disostruzione,  gestito da Salvagente Italia.

Saper intervenire in un’emergenza tempo-dipendente oltre che essere un dovere civico/morale è anche l’unica cosa da fare per salvare una vita. Saper allertare correttamente una centrale operativa di emergenza permette di ricevere il soccorso più adeguato nei tempi più veloci.

Nonostante tutte le attenzioni che un bravo genitore, nonno, maestra, baby sitter, possa dare al bambino, è importante ricordare che gli incidenti possono comunque accadere: in questi casi è fondamentale essere in grado di agire, intervenendo adeguatamente con consapevolezza e tempestività. Dimostreremo, oltre che teoricamente, anche praticamente, queste semplici manovre che possono salvare un bambino dal soffocamento causato da un corpo estraneo.

Il mini corso della durata di un’ora sarà proposto nei seguenti orari:

SCUOLA: EDUCAZIONE ALL’APERTO

Novità di quest’anno è la partecipazione di Koinè a SFIDE – LA SCUOLA DI TUTTI , un programma di attività che spazia dall’innovazione alle pratiche inclusive, espositori, idee, progetti, relatori e istituti scolastici. In questo ambito abbiamo organizzato l’incontro dal titolo L’ambiente educante: esperienze e teorie per un dialogo tra scuola, territorio e comunità, venerdì 8 dalle 15.30 alle 17.00 in Aula Verde.

Sono ormai numerose le esperienze che dimostrano quanto il rapporto quotidiano con l’ambiente esterno abbia ricadute educative e didattiche imprescindibili per una crescita armonica dei bambini e ragazzi negli attuali contesti di vita. Partiamo da progetti e riflessioni portati avanti in questi ultimi anni sull’educazione ambientale per aprire un confronto sulle opportunità e potenzialità dell’educare all’aperto.
Giardini “della lumaca” (come quello realizzato a Novate Milanese a La Corte delle Famiglie) , orti scolastici, aree verdi pubbliche o luoghi particolarmente significativi di un territorio possono diventare occasioni concrete per la crescita e maturazione di competenze e abilità ma anche esperienze di cura e impegno, trasversali a tutte le età, per ripensare il rapporto quotidiano tra l’uomo e il suo ambiente di vita.

In questo incontro gli educatori ambientali di Koinè dialogheranno con Sara Vincetti, insegnante e illustratrice, ed Emilio Bertoncini, agronomo e atelierista educativo freelance.

Per iscriversi: accedere al sito di Fà la cosa giusta