Astrolabio centro specialistico – il benessere a misura di persona

Astrolabio è il centro specialistico di Koinè: affidabilità e solidità di una realtà strutturata, combinate con flessibilità e cura di un centro a misura di persona.
Chiedere supporto in Astrolabio non significa chiedere aiuto ad un solo professionista, ma all’intera equipe, in un contesto – Koinè – che da 30 anni si occupa di servizi alla persona, all’infanzia e alle famiglie.
Riconosciamo la complessità e la ricchezza di ognuno e fondiamo il nostro lavoro sul confronto e la sinergia tra professionisti diversi e complementari.
Abbiamo varie sedi sul territorio per essere il più vicino possibile alle famiglie, anche da un punto di vista geografico e offrire una risposta tempestiva, senza liste d’attesa e a prezzi calmierati.
Lavoriamo in rete con i servizi pubblici e le altre realtà locali perché crediamo nel territorio come risorsa.

Astrolabio a Novate milanese è stato inaugurato il 30 settembre 2017

I NOSTRI VALORI

ETEROGENEITÀ E COMPLEMENTARIETÀ

Il contesto sociale contemporaneo presenta necessità e difficoltà inedite e sempre più complesse, che richiedono competenze nuove e diverse.
Eterogeneità e complementarietà dell’equipe permettono di lavorare in sinergia e armonia per il benessere psicofisico della persona: bambine e bambini, ragazze e ragazzi, adulti e famiglie.

AAA: ATTENZIONE, ASCOLTO, ACCOGLIENZA

Chi chiede aiuto ha già fatto il primo passo. L’accoglienza che offriamo alle persone si basa su un ascolto attivo, che punta a far emergere e valorizzare le risorse di ognuno, per costruire insieme una risposta personalizzata.

PASSIONE

Vediamo la persona oltre la tecnica. Quando riceviamo una persona o una famiglia, non applichiamo semplicemente uno strumento o una terapia. Abbiamo un interesse più grande che porta al continuo scambio e confronto con i colleghi, per rispondere in maniera sempre più puntuale, attuale e personalizzata a chi abbiamo di fronte.
Partiamo dall’esperienza quotidiana per offrire formazione a professionisti, scuole, enti e aziende, condividendo ciò che abbiamo imparato in un’ottica di crescita per tutti

SCARICA IL PIEGHEVOLE CON LE CONSULENZE ASTROLABIO

COSTI

Offriamo i nostri servizi a prezzi calmierati:
• consulenze: da €37 a €170
disturbi specifici dell’apprendimento:
• ciclo di incontri: diagnosi e certificazione da € 471 a 860 €
corsi e gruppi tematici: costi variabili a seconda della durata

CONVENZIONI

Centro autorizzato da ATS città metropolitana Milano (per la regione Lombardia) per la valutazione, prima certificazione diagnostica e trattamento DSA.
Centro accreditato per i voucher di sostegno famiglie (Sercop).
Siamo inoltre disponibili ad ampliare la nostra rete: chiamaci!

CONSULENZE

VALUTAZIONE PSICODIAGNOSTICA E CERTIFICAZIONE DEI DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

I DSA comprendono: dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia.

La valutazione serve per comprendere le difficoltà del bambino/ragazzo e trovare insieme gli strumenti migliori per sostenerlo nella sua attività di studio.

Dal settembre 2018 è possibile richiedere una valutazione DSA effettuata da specialisti accreditati da ATS. 

CONSULENZA PSICOLOGICA E PSICOTERAPIA

La consulenza psicologica e la psicoterapia mirano all’elaborazione del disagio psicologico individuale, all’accrescimento delle capacità di espressione di sé e di analisi dei propri vissuti per migliorare la qualità di vita e lo stato di benessere delle persone.
Le consulenze si articolano attraverso colloqui che prevedono le seguenti fasi:
1. accoglienza e analisi della domanda di aiuto;
2. definizione del tipo di percorso da intraprendere (consulenza psicologica o psicoterapia);
3. definizione e condivisione degli obiettivi del percorso.
Gli specialisti lavorano in equipe e in rete con i servizi del territorio.

Consulenza psicologica

La consulenza psicologica si rivolge a chi desidera affrontare una situazione personale difficile nella vita sentimentale, lavorativa o sociale attraverso la ricerca di strategie più funzionali e l’acquisizione di maggiore consapevolezza delle risorse personali.
Destinatari Adolescenti, adulti, famiglie e coppie.

Psicoterapia
La psicoterapia coinvolge vari aspetti della vita psichica della persona ed è finalizzata all’espressione di sé, all’approfondimento delle cause della sofferenza emotiva, all’attribuzione di nuovi significati ai propri vissuti e alla ricerca di alternative possibili per ritrovare l’equilibrio psichico, migliorare la qualità di vita e lo stato di benessere della persona.
Destinatari Adolescenti, adulti, famiglie e coppie.

psicologo

LOGOPEDIA

La logopedia è volta all'educazione e rieducazione di tutte le disfunzioni causate da una patologia che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e degli handicap comunicativi.
In riferimento alla diagnosi e alla prescrizione del medico, nell'ambito delle proprie competenze, il logopedista: • elabora, anche in équipe multidisciplinare, il bilancio logopedico volto all'individuazione ed al superamento del bisogno di salute,
• pratica autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie logopediche di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio, verbali e non verbali
• propone l'adozione di ausili, ne addestra all'uso e ne verifica l'efficacia.

Il logopedista si occupa dunque di valutazione, prevenzione, educazione e riabilitazione di: disturbi della voce, difetti di pronuncia, disturbi della deglutizione, deglutizione atipica, disturbi dell'apprendimento, deficit di comprensione/produzione linguistica, disturbi specifici del linguaggio, ritardi del linguaggio e balbuzie.
Destinatari Bambini, ragazzi, adulti.

RINFORZO COGNITIVO CON METODO FEUERSTEIN

Il metodo Feuerstein lavora sui processi alla base dell'apprendimento dei contenuti e si focalizza su come si utilizza la mente, stimolando le risorse personali. Utile nel caso di difficoltà scolastiche, prestazioni inferiori alle potenzialità, ritardo delle prestazioni, disturbi specifici dell'apprendimento, sindrome di down o altri deficit congeniti.

CONSULENZA PEDAGOGICA

La consulenza pedagogica è rivolta a genitori e adulti che sentono il bisogno di ascolto e confronto su problematiche educative nella relazione con bambini e ragazzi.
Ha la finalità generale di accompagnare, stimolare e orientare i genitori nel ruolo di "adulto educante", supportandoli nell’ascolto e nell’accoglienza dei bisogni reali dei bambini e ragazzi, nell'ottica di valorizzare al meglio le proprie risorse genitoriali.
La consulenza pedagogica prevede una fase di conoscenza iniziale, di analisi della domanda e una definizione degli obiettivi.
Destinatari Genitori, educatori.

NEUROPSICOMOTRICITA’

La neuropsicomotricità pone al centro del proprio intervento il bambino, favorendo il suo sviluppo all’interno di un contesto in cui il piacere dell’azione, del gioco e della relazione viene privilegiato.
Supporta i processi evolutivi dell'infanzia e valorizza l’integrazione delle componenti corporee, intellettive ed emotive, poiché corpo, intelligenza ed emozioni sono aspetti profondamente connessi, che concorrono a sviluppare una personalità armonica e completa.
La pratica della psicomotricità permette al bambino di sviluppare competenze posturali e di coordinazione motoria, favorisce lo sviluppo di competenze relazionali e comportamentali, incrementa le competenze cognitive e percettive (attenzione, memoria, linguaggio) e facilita l’apprendimento di letto-scrittura e calcolo.
È prevista una prima fase di osservazione e valutazione del bambino, e una seconda fase di definizione, condivisione e attuazione del progetto terapeutico.
Destinatari Bambini, genitori, insegnanti.

MEDIAZIONE FAMILIARE

La mediazione familiare offre percorsi di ricostruzione delle relazioni familiari durante e dopo la separazione o il divorzio.
Il mediatore, su richiesta dei genitori o della coppia, nella garanzia del segreto professionale e in autonomia dall’ambito giudiziario, interviene perché padre e madre o la coppia costruiscano una comunicazione grazie alla quale esercitare, in maniera soddisfacente, la responsabilità genitoriale o un accordo efficace.

La mediazione familiare prevede colloqui con genitori/coppia suddivisi in tre fasi:
1. Preparatoria: analisi della situazione, strutturazione del percorso e condivisione delle regole, valutazione della mediabilità (2/3 colloqui)
2. Negoziazione: individuazione dei problemi e dei possibili accordi, verifica della validità degli accordi trovati/concordati (7/8 colloqui)
3. Conclusione: sintesi del percorso fatto, bilancio degli accordi presi, rilancio delle prospettive future (2/3 colloqui).

Destinatari Coppie in fase di separazione o divorzio, con o senza figli.

CONSULENZA EDUCATIVO-RIABILITATIVA

Consulenze educativo-riabilitative finalizzate ad aiutare la persona e la sua famiglia nell’acquisizione di consapevolezza delle loro risorse, impostare un lavoro educativo strutturato e costante nel tempo, diminuire gli effetti collaterali dei farmaci attraverso un maggior coinvolgimento e attivazione della famiglia e della persona stessa, prevenire l’abbandono scolastico spesso effetto conseguente dei sintomi collegati all’autismo, ai DSA Disturbi Specifici dell’Apprendimento e all’ADHD Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività.
Sono previsti colloqui con lo specialista per verificare, e monitorare l’andamento del Progetto educativo individualizzato nel tempo. Laddove necessario è possibile attivare un intervento educativo al domicilio o a scuola.
Per ogni utente viene impostato un Progetto Educativo Individualizzato, con definizione di obiettivi, strumenti metodologici, attività, modalità di relazione con la rete sociale (famiglia, insegnanti, amici, altri servizi a supporto, ecc.).

Destinatari Genitori, bambini, ragazzi, educatori.

CONSULENZA IN NEURO-EDUCAZIONE SEMPLICE E PRATICA

Lo sviluppo non riguarda solo il fisico. Anche il sistema nervoso nasce sostanzialmente immaturo e il bambino deve poter avere un tempo e delle stimolazioni, anche organiche, deve fare cioè esperienza, per riuscire a maturare un equilibrio competente ed una organizzazione funzionale alla vita adulta. Anche un adulto può dover fare i conti con delle disfunzionalità sensorio-motorie divenute cognitive ed a cui vengono assegnate diverse “denominazioni cliniche e sindromiche”, ma che derivano spesso da processi di maturazione incompleti, assenti o incoerenti con altri processi di sviluppo.

Tale equilibrio, regolato da specifiche e diverse aree cerebrali, ma diversamente influenzabile dalle esperienze, riguarda la ricezione dei segnali sensoriali e la loro integrazione, riguarda la trasformazione dei segnali in risposta cognitiva e motoria e riguarda anche l’intero pattern comportamentale. Le emozioni poi, non sono da esso affatto indipendenti, spesso ne sono conseguenti. Un bambino con anomalie, anche blande, nella maturazione del sistema somato-sensoriale (tatto) può essere fisicamente così duro nei contatti coi coetanei da essere da loro evitato, oppure così leggero e titubante da essere estremamente timido ed evitare le interazioni sociali. Un bambino che non ha sviluppato una buona presa a pinza della mano potrebbe avere problemi nella scrittura e per compensazione adottare scorrette posture del corpo quando scrive o nel momento del pasto, dove potrebbe anche sentirsi costretto a curiose smorfie del viso oppure a movimenti della lingua e suoni. Un altro bambino potrebbe, sempre per compensazione, essere talmente iper-visivo da essere facilmente catturabile da video-giochi o televisione, o da memorizzare ogni più piccolo irrilevante particolare di ogni esperienza. Oppure può essere talmente sensibile ai suoni da spingerlo a tenersi lontano dagli assembramenti o dai luoghi rumorosi, o al contrario da ricercarli o a parlare a voce troppo alta e distonica. Molte di queste anomalie di risposta, possono essere attenuate o addirittura estinte, prima ancora che da farmaci e faticose terapie, da modifiche nella interazione educativa e da inaspettate correzioni posturali, nonché da aggiramenti o ancoraggi degli input sensoriali .

Astrolabio mette a disposizione una figura educativa e pedagogica esperta, che dopo aver operato per anni nella formazione universitaria e nella supervisione di professionisti, riabilitatori ed Educatori, offre la sua consulenza direttamente alle famiglie, mettendo inoltre a loro disposizione un team di figure laureate con lunga diretta esperienza sul campo, sia per interventi di appoggio ed esemplificazione “at home”, che per ulteriori consulenze (anche on line).

Destinatari Genitori, educatori, insegnanti

CORSI DI PSICOMOTRICITA’ DI GRUPPO

Percorsi educativi/preventivi di gruppo per bambini da 24 mesi a 5 anni, per favorire la creatività, sviluppare la capacità di apprendimento e incentivare la comunicazione. 

GRUPPI PSICO-EDUCATIVI

gruppi psico-educativi rivolti ad adulti, bambini, adolescenti