Il servizio di sostegno alle famiglie è rivolto a chi si trova in difficoltà nella gestione economica,  che vive in condizioni di precarietà e segue modelli di vita poco sostenibili.

Si caratterizza come un intervento di tipo domiciliare rivolto agli adulti e proposto dai Servizi Sociali in relazione al riconoscimento di difficoltà da parte di un nucleo famigliare.

Il progetto si pone i seguenti obiettivi:

  • promuovere la capacità di gestione del reddito favorendo l’acquisizione di autonomia economica: comparazione del rapporto tra le entrate e le uscite, valutazione delle reali necessità di spesa, calendarizzazione delle spese, introduzione del concetto di risparmio, ecc.;
  • accrescere le relazioni sociali tra le famiglie e le risorse del territorio, creando efficaci canali di comunicazione e di sostegno (sindacati, caritas, aler, caaf, sportelli lavoro, ecc.)
  • promuovere nuovi modelli di riferimento e sviluppare comportamenti orientati al consumo critico e socialmente sostenibile.

L’intero progetto è teso a:

  • accrescere l’autonomia delle famiglie
  • costruire una nuova ottica di relazione fra le famiglie e l’ente pubblico
  • diminuire l’impegno economico assistenziale da parte dei Comuni

Progetti realizzati

CON-DIVIDI Risorsa si diventa (Baranzate, Bollate)

Il Gioco è bello se non nuoce, contrasto al gioco d’azzardo

Progetto SCAMBIO coesione sociale (2010-2013)