Giornata Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza 2018

giochiamo a vimodrone
Posti disponibili al gruppo Gioco la Casetta Gialla
8 Novembre 2018
panettoni
Natale solidale con ‘Davide il drago’
13 Novembre 2018
Mostra tutto

Giornata Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza 2018

giornata diritti infanzia

La Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza  ricorre ogni anno  il 20 novembre, per celebrare l’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Convention on the Rigths of the Child), approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.

Costruita armonizzando differenti esperienze culturali e giuridiche, la Convenzione enuncia per la prima volta, in forma coerente, i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo.

Sono quattro i principi fondamentali della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ratificata anche dall’Italia nel 1991:

  1. a) Non discriminazione (art. 2): i diritti sanciti dalla Convenzione devono essere garantiti a tutti i minori, senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione, opinione del bambino/adolescente o dei genitori.
  2. b) Superiore interesse (art. 3): in ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l’interesse del bambino/adolescente deve avere la priorità.
  3. c) Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino (art. 6): gli Stati decono impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini, anche tramite la cooperazione tra Stati.
  4. d) Ascolto delle opinioni del minore (art. 12): prevede il diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni.

Scarica la Dichiarazione ONU

Come cooperativa sociale siamo costantemente impegnati a lavorare con e per la prima infanzia  e i minori seguendo questi principi.

I servizi, diversi e flessibili, partono dall’idea di bambino come individuo portatore e costruttore di diritti, che chiede di essere rispettato e valorizzato nella propria identità, unicità e differenza, socialmente competente e protagonista attivo del suo percorso di crescita e si articolano in un sistema rispettoso dei modelli educativi di ciascuna famiglia, aperto alla rete territoriale e ai suoi saperi.

Quest’anno abbiamo organizzato una serie di eventi all’interno degli asili nido che gestiamo, con letture ad alta voce, riservati agli utenti.

Non mancano appuntamenti aperti a tutti:

Vedano al Lambro

Martedì 20 novembre dalle ore 20.30 alle ore 23.00 serata dedicata alla prevenzione incidenti e disostruzione, riservata ai genitori, organizzata dall’associazione Salvagente di Monza.

Sabato 24 novembre presso l’asilo nido comunale “Iqbal Masih” a Vedano al Lambro, ci saranno due eventi gratuiti  “I diritti naturali dei bambini”  e un pomeriggio di giochi al parco con due laboratori di lettura efavole e giochi in giardino per bambini della scuola primaria.

Novate Milanese

Venerdì 23 novembre ore 16:30 SALI CON NOI “SULLA COLLINA”  Laboratori da 3 a 5 anni a cura delle Scuole dell’Infanzia, a cura della Biblioteca comunale.
All’interno dell’iniziativa ci sarà il Laboratorio gratuito di yoga per bambini 4-6 anni in Biblioteca Villa Venino organizzato da La Corte delle Famiglie.

Un corso di yoga per bambini partirà martedì 27 novembre con una lezione di prova, alleore 16.30-17.30  per i bambini 4-6 anni, e alle ore 17.30-18.30 per  7-10 anni (per informazioni contattare direttamente La Corte delle Famiglie)

Il 30 novembre invece è prevista una lezione di prova del corso di Circomotricità.