Regressioni nei bambini a causa del lockdown

Progetto In&Out: laboratori online contro dispersione scolastica durante l’emergenza COVID-19
11 Giugno 2020
alimentiamo la comunità
Oltre la spesa sospesa, alimentiamo la comunità
22 Giugno 2020
Mostra tutto

Regressioni nei bambini a causa del lockdown

neo mamma

Secondo un recente studio il 65% dei bambini sotto i 6 anni e il 71% di quelli sopra i 6 a causa del lockdown per il coronavirus ha accusato problematiche comportamentali di varia natura e sintomi di regressione. I più piccoli, sotto i 6 anni, hanno mostrato (centinaia i casi) episodi di irritabilità, difficoltà di addormentamento, risvegli notturni, inquietudine, ansia da separazione, paura del buio, pianto inconsolabile. E’ quanto emerge dall’indagine sull’impatto psicologico e comportamentale del lockdown condotta dall’ospedale pediatrico Gaslini di Genova durante l’isolamento a casa a cui hanno risposto 6800 famiglie, di cui 1570 sotto i 6 anni.

Proprio al tema delle regressioni nei bambini sotto i tre anni è dedicato l’incontro online con due psicologhe martedì 30 giugno dalle 17.00 alle 18.00, organizzato da Consorzio SIR per il Progetto ”PASSI PICCOLI COMUNITÀ CHE CRESCE”,  finanziato dall’impresa sociale ‘Con i Bambini’ nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.  Per partecipare all’incontro occorre prendere contatto con il tel 3316673644, la partecipazione è gratuita.

Passi Piccoli offre pari opportunità educative di qualità, ad accesso gratuito, a tutte le bambine e i bambini dalla nascita fino ai tre anni di età che abitano a Baranzate, Bollate, Cesate, Garbagnate Milanese, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Senago, Solaro.
Il calendario delle iniziative è costantemente aggiornatosulla pagina facebook @passipiccoli

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI PREVISTI