Grazie al volontariato di UBI Banca a Vedano

fiocchi in ospedale
Abbiamo aderito a ‘Fiocchi in ospedale’
9 Luglio 2018
street art a cornaredo
Street art anti mafia a Cornaredo
23 Luglio 2018
Mostra tutto

Grazie al volontariato di UBI Banca a Vedano

volontariato aziendale UBI Banca

Un grande grazie al volontariato aziendale di UBI Banca che ha risistemato giochi e strutture del giardino, da parte dei bambini, delle educatrici e dei genitori  l’Asilo Nido comunale Iqbal Masih di Vedano al Lambro.

Per la nostra cooperativa gli asili nido sono un luogo di crescita e di accoglienza per i bambini, le famiglie e la cittadinanza.  I nostri servizi sono pensati e progettati perché i bambini, soprattutto, possano trovare degli spazi sia interni alla struttura sia esterni che permettano loro di fare delle esperienze significative e di sperimentazione per la loro crescita.

volontariato aziendale nido vedanoLa maggior parte dei nostri asili ha un giardino molto ampio ed è per questo che stiamo cercandodi valorizzarlo ancora di più aiutando le famiglie ad allontanarsi del pensiero che in inverno fa freddo e non si esce ma facendo vedere loro quali bellissime esperienze i bambini possono fare in tuttte le stagioni.
La Natura rappresenta un ambiente ricco di stimoli e di opportunità per giochi e attività in gruppo o individuali.

La manutenzione però richiede un impegno costante e uno sforzo organizzativo ed economico notevole, dal momento che non tutti i lavori possono essere svolti in collaborazione o in presenza dei bambini, per i quali il giardino è principalmente pensato.

Per questo l’entusiasmo, la professionalità, la passione, la cura e soprattutto per il tempo dedicato alla realizzazione del progetto “Nel giardino …… C’è qualcosa che non  mi piace” è ancora più importante.

Anche le famiglie e il personale del nido ringraziano per l’aiuto concreto, ma soprattutto ringraziano i bambini che, già dal giorno successivo, hanno potuto vivere un giardino più bello e curato.

La macrostruttura in legno con lo scivolo, le panchine, la casetta e il muretto di cinta, fino all’ingresso del nido, hanno ripreso vita e colore e sono adesso puliti e solidi permettendo ai bambini di fare preziose esperienze all’aperto.