Fà la cosa giusta! 2018 spazio Nursery e appuntamenti

uova
Campus pasquali 2018
8 Marzo 2018
stampa 3D
Giovani e tecnologia a Manifattura Milano Camp
15 Marzo 2018
Mostra tutto

Fà la cosa giusta! 2018 spazio Nursery e appuntamenti

nursery in fiera

Un ricco programma culturale affiancherà il consueto spazio Nursery di Koinè per l’edizione speciale del quindicesimo anno della fiera Fà la cosa giusta! che si terrà a Milano dal 23 al 25 marzo 2018, sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili.

L’edizione di quest’anno sarà ad ingresso gratuito per festeggiare i 15 anni della fiera che si terrà come lo scorso anno a Fieramilanocity .
Invitiamo tutti a partecipare raggiungendo la fiera con i mezzi pubblici visto che l’ingresso è adiacente alla metropolitana Portello M5  e a pochi minuti a piedi dalla fermata della Linea Rossa Lotto Fiera.

La nursery è allestita anche quest’anno al Pianeta dei Piccoli nel padiglione 4, dove si trovano gli espositori dei settori: abbigliamento, arredamento, giochi per l’infanzia eco-compatibili o del commercio equo e solidale, servizi per la cura del bambino.

La Nursery sarà uno spazio non solo per allattare, gattonare o cambiare i bambini, ma anche per vivere una “sosta emozionante” grazie alle proposte delle educatrici di Koiné e al ricco programma culturale che abbiamo allestito, con una serie di incontri aperti ai genitori.

fiera

Si parlerà di massaggio carezza, per sottolineare l’importanza del contatto fisico con i piccoli e di emozioni, per imparare ad aiutare i bambini a “guardare negli occhi” le emozioni, a dargli un nome, un volto, un’ immagine.

Quest’anno infatti ospitiamo alcuni interventi esterni su temi che ci stanno a cuore come l’alimentazione e lo svezzamento che completeranno il programma di ben 12 incontri.

PROGRAMMA INCONTRI – NURSERY

Gli incontri sono aperti fino ad esaurimento posti, senza prenotazione e si tengono all’interno dello spazio Nursery nel padiglione 4.

MASSAGGIO CAREZZA

  • Venerdì 23 marzo 11:00 – 12:00  a cura di Alessia Minuz
  • sabato 24 marzo ore 10.00 – 11.00 a cura di Elisabetta Sala

La sensibilità della pelle è una delle funzioni del corpo che si sviluppa per prima ed è particolarmente importante. E’ infatti fondamentale per uno sviluppo organico e psicologico adeguato sia negli esseri umani che negli animali. Il neonato riceve dai genitori proprio attraverso la pelle la sua prima forma di comunicazione. “Essere toccato e accarezzato, essere massaggiato è nutrimento per il bambino. Cibo necessario come i minerali, le vitamine e le proteine”(F. Leboyer). Ecco perché è così importante sapere anche come toccare e massaggiare i bambini in modo che essi possano essere meglio stimolati. Il massaggio offre all’ adulto un’esperienza di profondo contatto affettivo con il proprio bambino e un nuovo modo di comunicare.

EDUCARE ALL’EMOZIONE

  • Venerdì 23 marzo 15:00 – 16:00 a cura di Monica Fava
  • Sabato 24 marzo ore 15.00 – 16.00 a cura di Monica Fava
  • Domenica 25 marzo ore 12.00 – 13.00 a cura di Monica Fava
  • Domenica 25 marzo ore 14.00 – 15.00 a cura di Monica Fava

Le emozioni sono un aspetto prezioso della vita, un’esperienza complessa che caratterizza e muove il percepire e il vivere noi stessi, gli altri e l’ambiente in cui viviamo.
“Non dobbiamo lasciare l’educazione emotiva al caso ma dobbiamo iniziare dalla scuola a insegnare l’autocontrollo, l’autoconsapevolezza, l’ascolto dei propri e altrui bisogni”. Così scriveva D.Goleman, psicologo e scrittore statunitense a proposito dell’alfabetizzazione emozionale e della necessità che questa fosse sostenuta, educata e studiata.
E’ possibile aiutare i bambini a “guardare negli occhi” le emozioni? A dargli un nome, un volto, un’ immagine? Non è facile argomentare sulle emozioni e “conversare” sugli stati d’animo. Talvolta, non lo è nemmeno per noi adulti. Crediamo, però, che sostenere e incoraggiare l’utilizzo di un lessico sensibile ai propri e ai vissuti dell’ altro possa favorire non solo l’incontro, ma anche una maggior consapevolezza di sé.

PASSI PICCOLI, COMUNITA’ CHE CRESCE

  • Sabato 24 marzo ore 17.00 – 18.00 a cura di Roberta Quirico
  • Domenica 25 marzo ore 15.00 – 16.00 a cura di Simona Chiesa

Spazi e occasioni di incontro e socializzazione per bambini piccoli e genitori, esperienze educative di qualità, ostetriche che aiutano le neo mamme a casa, spettacoli teatrali e letture ad alta voce, educatrici a supporto delle famiglie che necessitano di un aiuto per gestire figli e bilancio in un momento di difficoltà, un ludobus itinerante che porterà giochi, letture e animazioni in giro per il territorio, la riqualificazione di alcuni giardini di asili nido con materiali naturali, la mappatura delle risorse presenti nel territorio sono tra le azioni previste dal Progetto Passi Piccoli che ha preso il via grazie Koinè Cooperativa sociale, Azienda Consortile Comuni Insieme, Comune di Bollate, Associazione culturale Nudoecrudo, Associazione IRIS, Consorzio SiR, Istituto Italiano di valutazione. Il progetto avrà durata triennale ed è stato selezionato dall’impresa sociale ‘Con i Bambini’ nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

 

INTERVENTI ESTERNI OSPITATI NELLO SPAZIO NURSERY

La salute si alimenta in famiglia con la dottoressa Silvia Goggi medico nutrizionista di dr.mamma.it  Sabato 24 marzo 11:00 – 12:00

Pannolini Lavabili: una scelta ecologica, pratica e sicura! organizzato da Culla di Teby
sabato 24 ore 14.00 – 15.00

Alimentazione in gravidanza e allattamento – l’importanza del latte materno con l’ Ostetrica Chiara Gentile e Ostetrica Elisa Asnaghi Sabato 24 marzo 16:00 – 17:00

Dott. Marco Nuara. Domenica 25 marzo ore 11.00 – 12.00

SAREMO OSPITI ALL’INCONTRO:

Beni confiscati: un’opportunità per la comunità. Le esperienze di gestione della cooperazione sociale

Venerdì 23 marzo 15:00 – 16:00
Piazza Welfare Cesare Pozzo

Negli ultimi vent’anni il terzo settore è cambiato molto anche grazie alla legge 109/96 che ha segnato l’avvio di una nuova era per le associazioni e le cooperative sociali che fondano la propria mission sulla legalità e sulla lotta alle organizzazioni criminali.

Nel nostro intervento parleremo dell’esperienza della gestione dei servizi per la prima infanzia (asilo nido comunale e il Tempo per le famiglie) che gestiamo nel comune di Pregnana Milanese, all’interno di un bene confiscato alla mafia.

Organizzato da: Legacoop Lombardia
Per info e prenotazioni: marta.battioni@lombardia.legacoop.it