Festival della Resilienza Cornaredo, per una comunità aperta, solidale e inclusiva

Aperte le prenotazioni per i programmi scuole 2018-19
10 Settembre 2018
disturbi dell'apprendimento
Il bambino è intelligente ma non si applica. Ma è sempre così?
12 Settembre 2018
Mostra tutto

Festival della Resilienza Cornaredo, per una comunità aperta, solidale e inclusiva

logo festival resilienza cornaredo

Si terrà venerdì 21 e sabato 22 settembre il Festival della Resilienza Cornaredo per creare  una comunità aperta, solidale e inclusiva, coinvolgendo  tutta la comunità e valorizzando le buone pratiche presenti sul territorio.

Il  ricchissimo programma prevede sport, danza, musica, teatro, video, fotografia, laboratori per bambini, presentazione di libri, mostre, incontri e una tavola rotonda con testimonianze e riflessioni sul tema della resilienza, ovvero la capacità di adattarsi ai cambiamenti e gestire con efficacia le difficoltà superandone gli ostacoli.
Tutti gli eventi sono ad accesso gratuito e si terranno in Piazza Libertà, al Palazzo la Filanda, nel parco e nella palestra Curiel. Si comincia venerdì dalle 17.30 per proseguire sabato 22 settembre dalle 10 alle 19. In caso di pioggia le attività saranno spostate al coperto.

Perché un Festival della resilienza a Cornaredo? Perché è importante dedicare una giornata a noi stessi, perché una comunità che si prende cura di sé ed è solidale al suo interno migliora il suo essere “comunità”. Ogni anno abbiamo cercato un tema da approfondire invitando relatori e confrontando idee ed esperienze, quest’anno riscopriamo la resilienza, una capacità che tutti possediamo, ma che spesso è sopita perchè schiacciata dalle durezze della vita o dai ritmi serrati della quotidianità che tolgono spazio al pensiero.

Ognuno a modo suo, ma tutti insieme verso una comunità resiliente!” Ha dichiarato Daniela Calvanese assessore comunale alle Politiche Sociali.

Apre il festival l’intervento di Alessandro Milan, giornalista di Radio24 e autore del libro ‘Mi vivi dentro’  una storia piena di speranza, di amore, di attaccamento alla vita, un vero inno alla resilienza, libro che sarà presentato alle 17.30 di venerdì 21 a La Filanda, a cui seguirà l’inaugurazione della mostra “In viaggio con Wondy ” in ricordo di Francesca del Rosso, per sensibilizzare sulla capacità di trasformare le difficoltà della vita in opportunità .

Racconti  resilienti: i cittadini saranno chiamati a condividere la propria esperienza di resilienza, quella capacità di essere forti perchè flessibili, di cadere e di rialzarsi, di trovare nuove strade per la propria vita. Fin da ora si può inviare un messaggio alla pagina FB @Comunitaresiliente e con l’hashtag  #raccontiresilienti.  Tutti i racconti saranno raccolti e alcuni potrebbero entrare nel Quaderno della resilienza che verrà pubblicato nel 2019.  Inoltre, il pomeriggio del 22 settembre nello spazio davanti a La Filanda tutti potranno  lasciare la propria traccia con un testo o un disegno o trasformarla in un ritratto fotografico. Tre racconti a sorpresa saranno letti durante la tavola rotonda della mattinata all’Auditorium la Filanda e danzati in un’improvvisazione inedita.

racconti resilienti

Tavola rotonda: si terrà sabato mattina all’Auditorium della Filanda con il titoloTestimonianze e riflessioni … VERSO UNA COMUNITÀ RESILIENTE’ e raccoglierà interventi di docenti universitari ed esperienze che arrivano dal territorio per raccontare come ogni problema sia in realtà  un’opportunità.

Bambini: nel pomeriggio laboratori e giochi per bambini sul tema dell’acqua, sul fontanile e sulle reti ecologiche per divertirsi con la natura e imparare cosa è la resilienza, in Piazza Libertà. Dalle 18.30, mentre gli adulti possono ordinare un aperitivo usando la Lingua Italiana dei Segni LIS, i più piccoli saranno guidati da una persona esperta in giochi per avvicinarsi alla LIS.

Musica e teatro: l’alzheimer sarà il tema dello spettacolo pomeridiano ‘Proviamoci’ realizzato da volontari e parenti dei malati. Alle 17.30 musica con il concerto ‘hip hop dietro le sbarre’ nel cortile della Filanda.

Stand: decine di associazioni saranno presenti sabato dalle 10.00 alle 19.00 in piazza libertà per presentare le proprie attività aperte al territorio.

 Sport e meditazione: tra la palestra Curiel e il parco pubblico saranno presenti varie postazioni per provare a giocare a Baskin, il basket ideato per far giocare insieme persone in carrozzina e non, oltre al Crossfit, il calcetto, il workshop di Capoeira. Per chi vuole provare un’esperienza di forte promozione del benessere, sarà possibile provare la mindfulness in gruppo.

Il Festival è organizzato da Koinè cooperativa sociale con numerosi partner, in primo luogo il Comune di Cornaredo, la Cooperativa sociale Lule di Abbiategrasso e RIPARI Cooperativa Sociale onlus di Milano e una ricca rete di realtà del territorio, ed è la prima tappa del progetto VERSO UNA COMUNITA’ RESILIENTE,  sostenuto dalla Fondazione Comunitaria Nord Milano Onlus che ha deciso di finanziare una parte del progetto grazie al “Bando 2018.5 Che bello essere noi”.

Il Festival è presente anche su facebook

PROGRAMMA

mappa cornaredo
VENERDI 21 SETTEMBRE

17.30 Palazzo Filanda, piazza Libertà Sala Esposizioni: Presentazione del libro “Mi vivi dentro” con l’autore Alessandro Milan  – giornalista di Radio 24 – a cura della Biblioteca Comunale. A seguire inaugurazione della mostra “In viaggio con Wondy” in ricordo di Francesca del Rosso, per sensibilizzare sulla capacità di trasformare le difficoltà della vita in opportunità. A cura della biblioteca Comunale in collaborazione con Incipit.

21.00  Palazzo Filanda, piazza Libertà Sala Esposizioni: Presentazione del bando “ #OPerazione comunità”  finalizzato a sostenere gruppi di cittadini attivi per la realizzazione di laboratori di comunità sul territorio – a cura di Sercop

SABATO 22 SETTEMBRE

10.00 – 12.00 Palazzo Filanda, piazza Libertà, Auditorium: Tavola Rotonda
Testimonianze e riflessioni … VERSO UNA COMUNITÀ RESILIENTE

10.00  Tre racconti resilienti a sorpresa saranno letti in apertura dei lavori e danzati in un’improvvisazione della performer Cheope.
Seguiranno gli interventi di: Ogni problema è un’opportunità, solo priva di bei vestiti – intervento di Sergio Astori docente alla facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano Flessibilità, agilità emotiva, antifragilità: intervento di Paolo Moderato:  docente di Psicologia Generale presso l’Università Iulm di Milano
10.45  Proiezione  video sulla vita dell’alpinista Oliviero Bellinzani –  commenta le immagini e presenta la figlia Xania Bellinzani.

11.00 Confronto e interventi dal pubblico con il contributo di  :

  • Paola Pessina: Presidente della “Fondazione Comunitaria Nord Milano”
  • Alessandro Pezzoni: Referente Area Grave Emarginazione di Caritas Ambrosiana: l’esperienza di “Scarp de Tenis” – Giornale di Strada- e i “I Gatti di Milano non toccano terra”.
  • Yuri Santagostino: Sindaco di Cornaredo
  • Maria Dolores Nuzzo: Responsabile Medico della Fondazione Istituto Sacra Famiglia ONLUS filiale di Settimo Milanese .
  • Tiziana Aloisi: Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci Cornaredo.
  • Andrea Bortolotti : Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo IV Novembre Cornaredo.
  • Paolo Molteni: Responsabile Sviluppo Territoriale Koinè Cooperativa Sociale onlus

Modera l’incontro Giovanna Fungi – Psicologa, psicoterapeuta

15.00 sala mostre:  Il Sindaco di Cornaredo incontra i neo-diciottenni ai quali sarà distribuirà la Costituzione italiana

16.00 sala mostre. Verranno proiettati a rotazione video e filmati dei gruppi: L’Abaco • Genitori in rete: l’esperienza di “Spazio in +”  • Job Cornaredo: “Donne e lavoro” Cooperativa A&I • Centro Giovani Cornaredo: “Cosa sei  disposto  a perdere?”  Cortometraggio sul gioco d’azzardo • Alzheimer Cafè • Auser Cornaredo • Oliviero Bellinzani

16.15  Auditorium  “Proviamoci”  Spettacolo teatrale realizzato dal gruppo teatrale  “TreQuartiPieno” –  Alzheimer Cafè di Settimo Milanese. Progetto a cura di RAMI – Percorsi Teatrali – realizzata con il contributo attivo di pazienti, familiari e caregiver

17.00 Sala Mostre: Consegna degli attestati ai “nuovi soccorritori” a cura dell’Associazione Italiana Soccorritori

17.30 Piccolo Anfiteatro – cortile della Filanda:  concerto ‘hip hop dietro le sbarre’ di SuoniSonori 232

PIAZZA LIBERTA’
10.00 – 19.00 Incontri con i Gruppi di Interesse presso gli stand delle associazioni

  • #OP Oltreiperimetri
  • A&I onlus
  • Abbatti le barreire
  • Auser Insieme Cornaredo
  • Dopo di Noi fondazione di partecipazione
  • Associazione Italiana Soccorritori
  • I.F: Centro Italiano Femminile
  • Centro Antiviolenza: Fondazione Somaschi
  • Comitati Genitori della Scuola
  • Humana People to People Italia
  • MDM Danza
  • Rete Donna
  • Job Cornaredo: donne e lavoro
  • Mindfulness con ASCCO Accademia di Scienze comportamentali e Cognitive
  • BASKIN
  • Caritas Ambrosiana – Scarp de tenis
  • Centro Protagonismo Giovanile di Cornaredo
  • RAMI di Elena Modaelli
  • ICS Da Vinci e ICS IV Novembre, Cornaredo
  • Suoni Sonori 232
  • Crossfit Bareggio
  • segniAMO?
  • Comitato Italiano Paralimpico
  • AFOL Metropolitana
  • Gruppo Geraçao Capoeira
  • Koinè cooperativa sociale
  • Cooperativa LULE olus
  • Tempo opportuno
  • Gemeaz elior

Laboratori Eco-Resilienti per bambini dalle 14.00 alle 19.00:  acqua, fontanili e reti ecologiche a cura di Koinè cooperativa sociale

Mettiti nei panni degli altri:  Percorsi di …abilità ed esperienze sensoriali  a cura dell’Associazione ABBATTI LE BARRIERE

15.30 – 17.00  Esibizione di Danza con MUSIC DANCE and MIMIC art

Arteterapia #raccontiresilienti: racconta e disegna cos’è per te la resilienza con Antonino Nicoloso

Progetto Fotografico #raccontiresilienti: di Sara Ottanà

18.30  Aperitivo in LIS con segniAMO? e Istituto Alberghiero Frisi, Cornaredo

PALESTRA CURIEL 

14.00 – 15.00  Partita di Baskin  a cura dell’Associazione Baskin onlus. Il baskin è un nuovo sport che si ispira al basket e permette ai normodotati e ai disabili di giocare nella stessa squadra.

15.30 – 16.30  CrossFit con Giorgia Dagnese arrivata terza agli Europei di Parapowerlifting per la Nazionale Italiana Sollevamento Pesi. Nel crossfit la condivisione e il sostegno reciproco sono parte integrante dell’allenamento.

PARCO

14.30 – 19.00  Partite di Calcetto per ragazzi e adulti organizzate dal  Centro Protagonismo Giovanile di Cornaredo
15.00 – 15.45  Workshop di Capoeira  a cura del Gruppo Geração Capoeira
16.30 – 17.30  Mindfulness  a cura di Francesca Pergolizzi di ASCCO

IN CASO DI PIOGGIA LE ATTIVITÀ SARANNO SPOSTATE TUTTE AL COPERTO