Raccolta materiale didattico a Novate

consegna pacchi
Raddoppiati i pacchi alimentari distribuiti a Novate
28 Agosto 2020
novate giardini aperti
Riaprono gli asili nido dal 1 settembre 2020
1 Settembre 2020
Mostra tutto

Raccolta materiale didattico a Novate

Dal 31 agosto al 30 settembre 2020 è possibile acquistare e donare materiale scolastico presso le cartolerie e gli esercizi commerciali di Novate Milanese che hanno aderito all’iniziativa “DONASCUOLA” per aiutare le famiglie in questa difficile situazione di emergenza sociale ed economica a sostenere una parte delle spese per il nuovo anno scolastico. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione GENITORIeSCUOLA e il Comitato Genitori Testori organizzano grazie al nuovo progetto  ALIMENTIAMO LA COMUNITÀ, sostenuto dalla Fondazione Comunitaria Nord Milano onlus con il BANDO 2020.1 SOCIALE COVID-19, con Koiné Cooperativa Sociale Onlus, Comune di Novate Milanese,  ACLI Circolo di Novate Milanese, Associazione Piccola Fraternità,  Associazione GENITORIeSCUOLA.

Hanno aderito all’iniziativa tutte le cartolerie cittadine e tre supermercati.

Grazie alla generosità di tutti sarà possibile aiutare concretamente le tante famiglie con i figli iscritti alle scuole primarie dei due Istituti Comprensivi novatesi.

“Donare è un grande gesto di solidarietà, ringraziamo quanti vorranno dare il loro piccolo e prezioso contributo” dichiarano gli organizzatori dell’Associazione GENITORIeSCUOLA e il Comitato Genitori Testori.

Prosegue inoltre la raccolta e distribuzione di beni alimentari di prima necessità nei supermercati e nei negozi alimentari che, grazie alla generosità di numerosi cittadini e al lavoro dei volontari dell’Associazione Piccola Fraternità, aiutano ogni mese ben 150 famiglie del territorio.


Il progetto ALIMENTIAMO LA COMUNITÀ nasce  a maggio 2020 in piena emergenza sanitaria e, fino a novembre,  vuole supportare le famiglie nella gestione delle numerose difficoltà che si sono trovate a vivere, anche con aiuti concreti,  prendersi cura di chi cura e guardare al futuro attraverso azioni di prossimità e di psicologia di comunità  in alcuni  quartieri di Novate.