asili gratis
Asili gratis 2020/21
6 Agosto 2020
guardiamo da vicino
Educazione ambientale al Lura 2020/23
26 Agosto 2020
Mostra tutto

Ricette adatte ai bambini

sformato di patate

Con l’aiuto delle educatricie delle cuoche dei nostri asili nido abbiamo raccolto una serie di ricette di cucina adatte ai bambini.  Coinvolgere i bambini nella preparazione della cena può essere molto stimolante, proprio perché siamo convinti che si possa sperimentare partendo dalle cose quotidiane. Spesso capita che quando ci si avvicina alla cucina i bambini prendano una seggiola ed inizino ad osservarci: in effetti, in cucina ci sono utensili e azioni che affascinano tanto i bambini. Perché non fare insieme questa attività meravigliosa?

 “Il cuoco è un artista, è un individuo che lavora su tutti i sensi: gusto, olfatto, vista, tatto e persino udito” – Guillermo Rodriguez

Mentre vi occupate di preparare la cena, potete assegnare al bambino dei semplici compiti non pericolosi. Ad esempio, i bambini possono spremere, impanare, sbucciare gli agrumi, tagliare cibi morbidi (con coltelli a punta tonda per bambini) come verdura lessa, frutta matura, formaggi morbidi…

macedonia estiva

macedonia

Se ne avete la possibilità, fate raccogliere ai bambini – magari nel corso di una bella passeggiata! – dei frutti di bosco, che costituiranno la parte più profumata della vostra macedonia. In questa stagione è possibile trovare lamponi, more (attenzione alle spine del rovo selvatico!), fragoline di bosco. Consegnate ai bambini un cestino o un piccolo secchiello, mostrate loro come fare e godetevi l’attenzione, la concentrazione e la cura con cui impareranno a staccare i frutti e a riporli con delicatezza nel contenitore!
Scegliete insieme ai bambini la frutta per la vostra macedonia: cercate di scegliere frutti morbidi, che i bambini potranno preparare in quasi completa autonomia (ovviamente, se vi piace potete aggiungere anche una mela magari un po’ aspra, per contrasto; se sarà molto dura dovrete, con ogni probabilità, prepararla voi). Ad esempio: albicocche (i bambini possono inciderle con un coltello a punta tonda, separarne le due metà, estrarne il nocciolo e tagliarle a pezzetti), banane (i bambini sanno sbucciarle benissimo e togliere con attenzione i filamenti! Possono poi tagliarle a rondelle e successivamente a pezzetti), pesche mature, fragole…
Prima di iniziare a preparare la frutta, fatevi aiutare dai bambini a lavarla bene… anche in questo, sono molto competenti!
Procuratevi uno spremiagrumi, tagliate a metà un limone dopo averlo ben lavato e fatelo spremere ai bambini; servirà per fare in modo che la frutta non si ossidi, diventando scura, una volta tagliata.
Disponete sul piano di lavoro tutto il necessario per preparare la macedonia: un tagliere o un piattino, uno o più coltelli a punta tonda e non affilati, la frutta lavata, lo spremiagrumi, una ciotola grande. Man mano che i bambini preparano la frutta, fategliela versare con delicatezza nella ciotola, versate anche il succo del limone spremuto e mescolate con delicatezza, per non far spappolare i pezzetti! Alla fine della preparazione potrete, se vi piace, aggiungere un cucchiaio di zucchero.
Riponete la vostra macedonia in frigorifero per una mezz’oretta e ricordatevi di lasciarla a temperatura ambiente per qualche minuto prima di consumarla… i sapori saranno più intensi.
Come tocco finale, se vi piace, potrete aggiungere qualche foglia di menta… meglio ancora se raccolta, lavata e spezzettata dai vostri bambini!

Benefici

  • Insegnare ai bambini fin da piccoli a cucinare con voi educa ad un’alimentazione sana: imparando come è fatto ciò che si mangia, si acquisisce consapevolezza su ciò che si assume durante i pasti
  • Aiuta ad esercitare olfatto, tatto e gusto; stimola tantissimo le capacità manipolatorie e permette al bambino di acquisire dimestichezza con l’uso di alcuni utensili da cucina
  • Dal punto di vista emotivo, incentiva a fare da soli e ad acquisire fiducia nelle proprie capacità.

insalata di riso

insalata di riso

crostata di frutta

polpette di ceci

Margherite bicolori dolci margherite

Polpette di verdure

Salame di cioccolato

Gnocchi alla romana

gnocchi alla romana

Torta pasqualina

torta pasqualina

Uova di cioccolato ripiene

uova cioccolato

Nidi di cioccolato

nidi di cioccolato

Torta senza latte e senza uova

torta no uova, no latteQui sotto la ricetta classica, nell’immagine la ricetta della torta senza latte e senza uova

Occorrente

Per la pasta frolla leggera

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 320 g di farina
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • La scorza di mezzo limone

Fatevi aiutare dai bambini a preparare sul tavolo i vari ingredienti misurati.

Rompete le uova in una ciotola, chiedete al vostro bambino di mescolare, mentre aggiungete la scorza del limone, l’olio, il lievito e lo zucchero. Chiedete al bambino di aggiungere poco per volta la farina, lavorate l’impasto. Una volta ben amalgamato, stendete uno strato di circa due centimetri. I bambini possono aiutarvi sia ad impastare sia a stendere piccole palle di impasto con il mattarello. Sempre con il loro aiuto, create tanti biscotti utilizzando le apposite formine oppure il bordo infarinato di un bicchiere. All’impasto potete aggiungere delle gocce di cioccolato, o decorare la superficie dei biscotti con della marmellata.

Infornare in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti circa.

Torta 4 tazze

Una ricetta raccontata e illustrata per fare una torta senza pesare gli ingredienti, ma usando una tazza, così anche i bambini posso provare a farla, con la supervisione di un adulto.

scarica e stampa il libretto con la Ricetta torta 4 tazze

Spezzatino di tacchino

spezzatino di tacchino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sformato di patate e zucchine

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Polpette di pesce

polpette di pesce

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 LEGGI LE ATTIVITA’ DI GIOCO PER I BAMBINI